Michele Molinari

Michele Molinari durante la terza edizione, ha esposto una serie di fotografie dal titolo "Mantova Non Unesco".
"Il centro storico di Mantova è parte della Lista UNESCO del Patrimonio Mondiale per l’eccezionale testimonianza rinascimentale di sviluppo architettonico, monumentale e pianificazione urbana. Viaggiatori e turisti affollano le sue strade lastricate e godono degli scorci e della ricchezza culturale. Come mantovano di nascita e residente, anche se conscio della unicità che rappresenta, ho cercato ispirazione visuale al di fuori delle immaginarie mura della Storia.  Il risultato è tanto bello come quello menzionato in precedenza, solo esempio di secoli e tempi diversi".
 
Presente a tutte le edizioni della rassegna, ha presentato nel 2014 l'installazione fotografica SOGNI URBANI.
"Visti attraverso gli occhi della memoria, che ha una percezione della luce e dei colori molto soggettiva, Sogno Urbano, Sogno del Mezzogiorno e Sogno del Tramonto narrano momenti emotivi, attimi passati e altri che accadranno … presto."
(Buenos Aires, Mantova -  2013)

Nel 2015 è stata la volta dell'installazione audiovisuale BUENOS  AIRES: la grande città come un bosco benedetto da grandi e aperti cieli dove le nuvole corrono veloci. E' città facile, ma non semplice, mi ha insegnato molto.                                   
                                                                                                                              
Artista visivo, scrittore, fotografo e giornalista, è nato a Mantova.
Per diversi anni lavora a Milano come giornalista e fotografo freelance per le principali riviste di costume e di viaggio italiane.
 
Si trasferisce a New York (1997 – 2005) da dove collabora con la stampa italiana, Corriere della Sera, Gazzetta dello Sport, Dove, Gulliver, Panorama, Photo Italia, Speak Up, Yacht Capital, come corrispondente e fotografo, occupandosi di cronaca, stili di vita, viaggi. Sull’esperienza di vita newyorkese pubblicherà una raccolta di cronache intitolata "Nella Pancia Della Bestia"
 
A Buenos Aires (2005 – 2012) si occupa principalmente di arte visuale e fotografia. Il primo progetto sulla città ha prodotto il video Pulmon de Aires; mentre il viaggio compiuto da New York a Buenos Aires con mezzi pubblici di superficie, per connettere le due città e dare continuità all’esperienza di vita, viene narrato nel libro "Le Americhe in scala 1:1".

2012 torna in Italia.
 
Blogga di aviazione civile e dintorni su fammi volare.
 
È iscritto all’Ordine dei Giornalisti.
 
Molte sue fotografie sono su Flickr, mentre lo si può trovare su Facebook e Google+ , e seguire su Twitter e Instagram come micmol.
 
Alcune delle sue opere appartengono a gallerie e collezioni private.

2015. Buenos Aires, installazione audiovisuale + arte plastica. Disanima Piano II edizione, Italia.
2015. Gli Occhi, terza serie. TerzopianoOS, Italia.
2014. Il Bosco, installazione performativa. Mantova Creativa 2014, Italia.
2014. Il Bosco, installazione performativa. Terzopiano OS, Italia.
2013. Pulmon de Aires, serie fotografica e video. Se Fosse …, Mantova Creativa 2013, Italia.
2013. Occhi che ti guardano, paintings. Forte di Pietole, Mantova Creativa 2013, Italia.
2012. Pulmon de Aires, serie fotografica e video. Kiaf/12. Korean International Art Fair, Seoul, South Korea.
2012. Ómnibus que va por la calle 42 / fotografia, pittura, tecnica mista. Mundo Nuevo Gallery Art, Buenos Aires, Argentina.
2012. Obscured – I Luoghi Oscurati / fotografia e testo. Mostra multimediale. Milano, Italia.
2012. El Cielo Arriba / installazione site specific. Tecnica mista: fotografia + pittura, Buenos Aires, Argentina.
2012. blue with water / video. Video-arte, 3’32”.
2011. Mi pasión por Buenos Aires / fotografia. 40 fotografie in Semana Argentina en Seoul (Settimana Argentina a Seoul), Corea del Sud.
2011. Percepciones Relativas BsAs / fotografia-video-installazione. Fundacion Lebensohn, Buenos Aires, Argentina.
2011. Grata Virgo, Common Place / video. Nei locali della World Bank, Washington DC, Usa.
2010. Taller Celumetrajes (Corso di video di formato ridotto), al CCEBA. Buenos Aires, Argentina.
2009. Nella Pancia Della Bestia / libro. Pubblicato da Vivalda.
2009. Pulmon de Aires / video. Galleria Objeto-a, nella mostra Agua y Luz. Buenos Aires, Argentina.
2008. Le Americhe in Scala 1:1 / libro. Pubblicato con Lulu.com.
2008. Mostra di fotografia: Café Porteño. Buenos Aires, Argentina.
2008. Mostra di fotografia: Fotografare Parma. Parma, Italia.
Condividi facebook share twitter share pinterest share
ASSOCIAZIONE CULTURALE DISANIMA PIANO
Via Mazzini, 23 - 46100 Mantova
C.F. e P.IVA 02491110207
IBAN: IT93 G035 8901 6000 1057 0666 554
Sigla.com - Internet Partner