Silvia Caimi

Ritrovare la figura per perderla. Perché solo così si trova e si scopre l’essenza. Silvia Caimi dalla figurazione dimostra la necessità della realtà informale e astratta nell’arte. 
Pittrice di grande sensibilità e tecnica, percorre la difficile strada dell’esperienza umana, sia essa letta come esistenza sia essa vista come operato in uno spazio tempo.
Se la figura rischia di costituire il limite di un palpito e di un’emozione solo disegnata, appare la necessità di aprirla e aprire i cancelli del respiro per un reale sentire e gustare l’arte fino in fondo, dalla punta della lingua alla pancia, non lasciando nulla di intentato. Il solido diventa liquido per evaporare e lasciare dalla vista alla sensazione l’incanto di un’arte che ci racconta la persona nel suo dissolversi perché solo nel silenzio e nella mancanza ci può essere la conversazione e la presenza più autentica e decisiva.
 
Silvia Caimi, nata a Mantova, ha compiuto studi ad indirizzo umanistico. Laureata in lettere, approfondisce gli studi di arte bizantina, medievale e moderna, diplomandosi, durante gli studi universitari, anche in Archivistica Paleografia e Diplomatica presso l’Archivio di Stato della propria città. In seguito, selezionata, approda ad un prestigioso Master in materie economiche presso l’Università di Lingue e Scienze della Comunicazione IULM di Milano diplomandosi con il massimo dei voti.
Funzionario pubblico, si dedica per passione alla pittura coltivando il talento naturale, che presto evolve in una ricerca artistica rigorosa e metodica, particolarmente rivolta alla figura umana femminile e maschile.
L’attenzione alla composizione ed al disegno, declinati in effetti plastici di modellazione quasi scultorea, rivelano una continua tensione all’indagine interiore, all’emozione e alla suggestione, che sono al centro del suo misterioso e contemporaneo mondo figurativo. Ha partecipato a numerose esposizioni nazionali ed internazionali, ottenendo importanti riconoscimenti.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
ASSOCIAZIONE CULTURALE DISANIMA PIANO
Via Mazzini, 23 - 46100 Mantova
C.F. e P.IVA 02491110207
IBAN: IT93 G035 8901 6000 1057 0666 554
Sigla.com - Internet Partner