Roberta Giallo

Roberta Giallo è cantautrice, autrice, performer teatrale, pittrice e scrittrice.
Nata a Senigallia il 26 dicembre 1982 a 5 anni comincia a studiare pianoforte, a 11 scrive la sua prima canzone.
Nel 2002 si trasferisce a Bologna dove si laurea e si specializza con lode rispettivamente in Filosofia Morale e in Scienze Filosofiche.
Le sue esperienze artistiche sono numerose, nel 2006 apre i concerti di Sting, Carmen Consoli, Edoardo Bennato, Alex Britti. Negli anni a seguire collabora con Lucio Dalla, Samuele Bersani, Valentino Corvino, gli Archè String Quartet, gli Gnu Quartet, l'orchestra Musicomio, l'orchestra del teatro Massimo di Palermo; i produttori Mauro Malavasi, Marcello Corvino, Francesco Migliacci; il giornalista e saggista Federico Rampini.
Lucio Dalla la chiama a collaborare nel video della canzone "La leggenda del prode Radames", nel suo ultimo disco "Questo è Amore", nel singolo "Anche se il tempo passa", in due brani della colonna sonora del Film di Pupi Avati "Il cuore grande delle ragazze". Inoltre inizia ad occuparsi insieme a Mauro Malavasi della produzione di uno spettacolo teatrale (un webdramma) scritto, musicato e interpretato da Roberta Giallo.
Samuele Bersani la chiama a registrare i cori del suo disco "Nuvola numero nove", del singolo "La fortuna che abbiamo"; duetta con lei nel brano ancora inedito intitolato "Voce al Bene" di cui Roberta è autrice.
Negli anni 2014 e 2017 omaggia la ricorrenza del 4 Marzo esibendosi dal vivo a casa di Lucio Dalla. Ospiti insieme a lei Ermal Meta, Brunori SAS, Dente, Antonio Maggio, etc.
Nel 2017 esce il film "La ragazza dei miei sogni" in cui sono presenti alcuni brani scritti ed interpretati da Roberta Giallo.
Nel 2010 scrive testo e musica del brano "Mettici più Verve" interpretato da Simona Molinari nel disco "Croce e delizia".
Nel 2013 vengono pubblicati alcuni suoi componimenti poetici nella collana "i poeti contemporanei" (numero 119) redatta da Elio Pecora.
Nel 2015 Piero Sidoti la chiama a collaborare nei brani "Cera", "Porto di carta", "Oro" del suo disco "LaLaLa".
Nel 2017 è ospite su Sky Italia, al Bollino Rosso di "Edicola Fiore" condotto Rosario Fiorello.
Nel 2014 viene presentata da Gioele Dix al teatro Zelig di Milano alla manifestazione "Ci Vuole Orecchio" per rappresentare la canzone d'autore di Bologna insieme a Luca Carboni, Pilar, i Divanofobia, con il contributo del cantautore Ligabue e del regista Pupi Avati.
È stata ospite su radio Rai 2 ai programmi "Social Club" di Luca Barbarossa, Andrea Perroni e Neri Marcorè, insieme a Max pezzali, Giorgia, Noa, Paola Turci, Niccolò Fabi, Max Gazzè, Amedeo Minghi, Piero Angela, Adriano Panatta, Vincenzo Salemme; "Stai Serena" di Serena Dandini; "Rock&roll Circus" di Carolina Di Domenico e Pierluigi Ferrantini.
È stata più volte ospite ai noti programmi televisivi di Red Ronnie. Al "Roxy Bar" insieme agli ospiti Marco Masini, Anna Tatangelo, Massimo Varini, Paolo Belli, Valerio Scanu, Moreno, Chiara Dello Iacovo, Loredana Errore, Zibba, Enrico Nigiotti, Johnson Righeira, Paola Turci, Pia Tuccitto, Enzo Gragnaniello, Metrò, Raiz, Simonetta Spiri, Greta Manuzzi, Roberta Pompa, Verdiana Zangaro, duettando con Bobby Solo, Fausto Mesolella, Iskra Menarini; ed al più intimo Barone Rosso.
Ha condiviso il palco con Erica Mou, ABA, Elisabetta Antonini, Rossana Casale, Ermal Meta, Dente, Brunori Sas, Antonio Maggio, Braschi e moltissimi altri.
Nel corso della sua carriera vince la prima edizione del Premio dei Premi istituito dal MEI nel 2017 (premio che vede in concorso i 10 vincitori dei premi dedicati ai cantautori Bertoli, Bindi, Buscaglione, Cesa, Bianca d’Aponte, De André, Lauzi, Luttazzi, Mia Martini, Andrea Parodi), il premio Bindi 2017, il premio "Un Certain Regard" per la migliore esibizione live di Musicultura 2013, il premio Inedito - Colline di Torino 2017, la targa Cora del premio Lauzi, per due volte consecutive la borsa di studio per autori al CET di Mogol, il Cornetto Free Music Festival promosso dall‘Algida, il Festival del Mediterraneo, il Soleada Festival, etc...
Dal 2014 è in tour nello spettacolo “All you need is love - l’Economia spiegata con i Beatles" di e con Federico Rampini dove, accompagnata dal Maestro Valentino Corvino, canta e interpreta le canzoni dei Beatles suonando piano e ukulele. Lo spettacolo ha riscosso un enorme successo e le ha permesso di essere apprezzata dal pubblico dei più importanti teatri italiani, particolarmente degne di nota sono le esibizioni al festival "Le idee di Repubblica", ed al teatro Massimo di Palermo accompagnata dall'orchestra.
Dal 2017 è in tour nello spettacolo "L'età del caos" di e con Federico Rampini, esibendosi anche al Festival dei due mondi di Spoleto.
Nel 2015 si esibisce al Théâtre des variétés di Montecarlo nello spettacolo “La favola della canzone Italiana” di Ernesto Assante e di Gino Castaldo reinterpretando i grandi classici della musica italiana.
Il 25 luglio 2016 debutta al youth square y-theatre di Hong Kong lo spettacolo teatrale “Trip of a dreaming soul” di cui Roberta è autrice delle musiche, della sceneggiatura, regista, e unica interprete - ottenendo un ottimo apprezzamento di pubblico e registrando il tutto esaurito nella sala che registra 600 posti a sedere.
Nel 2015, 2016 e 2017 affianca l'attrice Clelia Sedda nello spettacolo-conferenza "Errare Divinum Est" tenutosi nella Cappella Farnese di Palazzo D'Accursio di Bologna e all' Auditorium Enzo Biagi della Sala Borsa intervallando diversi relatori tra cui il professore dell'università di Bologna Giorgio Bonaga, lo storico dell'arte Eugenio Riccomini, etc...
Nel 2015 e nel 2016 porta in giro alcuni spettacoli teatrali: "The Dark side of the Music" al teatro del Navile in collaborazione con i cantautori Marco Sbarbati e Paolo Piermattei; "Incontri fortunati" in collaborazione con il cantautore Marco Sbarbati.
Nel 2015 interpreta nello spettacolo “Roberto Roversi - Una voce r/esistenziale” la versione integrale de “La canzone di Orlando”, fino ad allora mai eseguita, scritta dal poeta Roberto Roversi e Lucio Dalla. Nel 2016 si trova ancora sul palco a cantare i testi dello scrittore affiancata da Paolo Piermattei e Antonio Bagnoli, il nipote del poeta Roversi. Lo spettacolo, ha visto in un'occasione al fianco di Antonio Bagnoli, Paolo Piermattei e Roberta Giallo il cantante degli Stadio, Gaetano Curreri.
Il 6 Gennaio 2016 si esibisce al Mapei Stadium di Reggio Emilia, che conta circa 25'000 posti a sedere, durante l'intervallo della partita di calcio Sassuolo vs Frosinone disputata in Serie A, in occasione della presentazione in anteprima del suo singolo “Start”.
Il 26 agosto del 2016 Roberta Giallo si esibisce sul palco del Tenco Ascolta a Laigueglia, ospite la stessa serata anche Luca Barbarossa.
Il 2016 è l'anno della rassegna sui cantautori intitolata “Martedì in Giallo” ideata e curata proprio da Roberta, 11 date svolte al Bravo Caffè di Bologna.
Partecipano ospiti che hanno scritto per cantanti noti come Max Gazzè, Lucio Dalla, o calcato palchi importanti come quello di Sanremo, X Factor, The Voice of Italy, Star Academy, il premio Bianca D’Aponte.
Alcuni di questi sono Irene Ghiotto, Nicolas Bonazzi, Marco Sbarbati, Simone Cocciglia, Giulia Olivari, Enzo Vecchierelli e i MusicaParole, Paolo Piermattei, i Pecori Greg ed altri ancora.
Dal 2017 insieme a Marco Rossi è conduttrice di Disco Sport in onda su Punto Radio, la storica emittente radiofonica di Bologna fondata da Vasco Rossi.
Il 21 ottobre 2014 viene pubblicato il suo primo EP “Di Luce propria”, che raggiunge la 1° posizione dell’alternative chart e la 15° posizione della classifica generale di iTunes; il 20 gennaio 2015 il suo singolo "Animale"; il 22 gennaio 2016 viene pubblicato il singolo "Start", che per diverse settimane è nelle prime 3 posizioni delle classifiche dei brani autoprodotti più suonati dalle radio italiane.
Il 20 gennaio 2017 viene pubblicato il suo primo LP "L'oscurità di Guillaume" prodotto ed arrangiato da Mauro Malavasi, su supporto fisico e digitale, che raggiunge la 1° posizione della world music chart.
Ha presenziato alla V edizione di Disanima Piano.


GUARDA IL VIDEO
Condividi facebook share twitter share pinterest share
ASSOCIAZIONE CULTURALE DISANIMA PIANO
Via Mazzini, 23 - 46100 Mantova
C.F. e P.IVA 02491110207
IBAN: IT93 G035 8901 6000 1057 0666 554
Sigla.com - Internet Partner