VI EDIZIONE DISANIMA FESTIVAL - venerdì 6 settembre 2019 - Marina Rei e Paolo Benvegnù:"Canzoni contro la disattenzione in box"

06/09/2019 - 06/09/2019

In caso di maltempo il concerto si terrà presso l’auditorium Mamu di Largo Pradella1/B a Mantova
Davide Guernelli, direttore artistico Disanima Piano
Questa sera avremo come nostri ospiti Marina Rei e Paolo Benvegnù; abbiamo anche la performance di Agata Torelli questa sera, Agata Torelli la vedete alle mie spalle. Sarà un concerto molto interessante, ci saranno dei brani di Paolo Benvegnù appunto e di Marina Rei e poi insieme faranno anche dei brani di musica italiana rivisitati, quindi sicuramente una serata importante, interessante, con un pubblico folto e sicuramente entusiasta.

Paolo Pavesi, sponsor, dottore commercialista
Alla base evidentemente c’è una passione per la musica e poi, dopo aver parlato tra il serio e il faceto delle mie passioni, sono, mi verrebbe da dire, sicuro che sono occasioni queste per creare dei contatti, per cui, per vari motivi ho detto: scommetto su Disanima; e da lì è scattata la sponsorizzazione in rapporto all’aspetto artistico. Da lì tutta una serie di elementi dove, anche da un punto di vista professionale, il solo fatto magari di parlare con qualcuno di voi, che a sua volta conosce qualcuno che potrebbe avere bisogno una consulenza di un certo tipo, penso che qualcosa possa nascere. Quindi c’è anche proprio un’idea professionale, non solo di contributo al movimento Mantovano dal punto di vista musicale e artistico.

Piermario Azzali, sponsor, Azzali 1881
Noi come Gioielleria Azzali è già qualche anno che sosteniamo l’associazione culturale Disanima Piano perché abbiamo sempre creduto nell’efficacia di portare a Mantova questi eventi di un certo spessore e soprattutto questi ragazzi che sono partiti un po’ in sordina diciamo e con il tempo si sono evoluti, hanno sempre portato delle realtà molto interessanti che secondo noi hanno creato un certo interesse sulla città di Mantova. Crediamo anche che da questa associazione possano nascere delle interazioni con il pubblico che partecipa ai loro eventi sia per quanto riguarda la visibilità sui loro siti e sui loro canali di pubblicità ovviamente che proprio un’interazione che si crea proprio a livello di persone negli eventi stessi.

Marina Rei, cantante
Chiamai Paolo un paio di anni fa perché avevo voglia di suonare insieme a lui; l’ho chiamato e gli ho detto “Paolo, ti va di metter’ su, di costruire, di scrivere, di inventare qualcosa di bello da fare insieme?” e lui è stato, devo dire, subito entusiasta perché Paolo è un entusiasta. Abbiamo iniziato a vederci, a buttare giù delle idee e a capire quale potesse essere il percorso giusto per entrambi e sono due anni che andiamo avanti felicemente come una coppia di fatto ma non di fatto.

Paolo Benvegnù, cantante
C’è una grande verità e c’è una cosa che io vorrei aggiungere: secondo noi in questo momento storico c’è un grande senso di smarrimento e da questo senso di smarrimento viene emanata una grande disattenzione rispetto alle cose. Però a noi sembra che quando suoniamo questi brani e le persone escono da una sala o da una piazza contenti, felici, con il sorriso sulle labbra, la disattenzione sia un poco sconfitta e questo ci basta per adesso.

ore 21.00

MARINA REI - PAOLO BENVEGNÙ -  Canzoni contro la disattenzione in box

 

“Canzoni contro la Disattenzione in box” è un progetto di Marina Rei e Paolo Benvegnù, che ha già visto i due artisti insieme in un lungo tour lo scorso anno.
Da un incontro nato per restituire una narrazione unica e disarmante, fatta di canzoni del passato, del presente e del futuro, è maturata un’avventura musicale che riparte questa volta in duo.               
Marina e Paolo giocano e sperimentano, come fosse un dialogo confidenziale tra due amici.  

Un concerto di esposizione della memoria, di disobbedienza verso la disattenzione e di gioiosa appartenenza, che si sviluppa tra brani inediti, riletture di classici della canzone italiana e momenti più significativi dei rispettivi repertori.
Paolo Benvegnù e Marina Rei sono due dei più raffinati e sensibili artisti del panorama italiano: avevano già collaborato nel 2012, scrivendo insieme il brano “I fiori infranti“, contenuto nel disco “La Conseguenza Naturale dell’Erroredella cantautrice romana.


ADERENTI SOSTENITORI (associati Disanima Piano)
ingresso gratuito, prenotando al 338 49 47 909  entro e non oltre il 25 agosto
NON ADERENTI
tesseramenti dal 26 agosto prenotando al 338 49 47 909 (fino ad esaurimento posti)

Evento sostenuto da









.
Davide Guernelli, direttore artistico Disanima Piano
Questa sera avremo come nostri ospiti Marina Rei e Paolo Benvegnù; abbiamo anche la performance di Agata Torelli questa sera, Agata Torelli la vedete alle mie spalle. Sarà un concerto molto interessante, ci saranno dei brani di Paolo Benvegnù appunto e di Marina Rei e poi insieme faranno anche dei brani di musica italiana rivisitati, quindi sicuramente una serata importante, interessante, con un pubblico folto e sicuramente entusiasta.

Paolo Pavesi, sponsor, dottore commercialista
Alla base evidentemente c’è una passione per la musica e poi, dopo aver parlato tra il serio e il faceto delle mie passioni, sono, mi verrebbe da dire, sicuro che sono occasioni queste per creare dei contatti, per cui, per vari motivi ho detto: scommetto su Disanima; e da lì è scattata la sponsorizzazione in rapporto all’aspetto artistico. Da lì tutta una serie di elementi dove, anche da un punto di vista professionale, il solo fatto magari di parlare con qualcuno di voi, che a sua volta conosce qualcuno che potrebbe avere bisogno una consulenza di un certo tipo, penso che qualcosa possa nascere. Quindi c’è anche proprio un’idea professionale, non solo di contributo al movimento mantovano dal punto di vista musicale e artistico.

Piermario Azzali, sponsor, Azzali 1881
Noi come Gioielleria Azzali è già qualche anno che sosteniamo l’associazione culturale Disanima Piano perché abbiamo sempre creduto nell’efficacia di portare a Mantova questi eventi di un certo spessore e soprattutto questi ragazzi che sono partiti un po’ in sordina diciamo e con il tempo si sono evoluti, hanno sempre portato delle realtà molto interessanti che, secondo noi, hanno creato un certo interesse sulla città di Mantova. Crediamo anche che da questa associazione possano nascere delle interazioni con il pubblico che partecipa ai loro eventi sia per quanto riguarda la visibilità sui loro siti e sui loro canali di pubblicità ovviamente che proprio un’interazione che si crea proprio a livello di persone negli eventi stessi.

Marina Rei, cantante
Chiamai Paolo un paio di anni fa perché avevo voglia di suonare insieme a lui; l’ho chiamato e gli ho detto “Paolo, ti va di metter’ su, di costruire, di scrivere, di inventare qualcosa di bello da fare insieme?” e lui è stato, devo dire, subito entusiasta perché Paolo è un entusiasta. Abbiamo iniziato a vederci, a buttare giù delle idee e a capire quale potesse essere il percorso giusto per entrambi e sono due anni che andiamo avanti felicemente come una coppia di fatto ma non di fatto.

Paolo Benvegnù, cantante
C’è una grande verità e c’è una cosa che io vorrei aggiungere: secondo noi in questo momento storico c’è un grande senso di smarrimento e da questo senso di smarrimento viene emanata una grande disattenzione rispetto alle cose. Però a noi sembra che quando suoniamo questi brani e le persone escono da una sala o da una piazza contenti, felici, con il sorriso sulle labbra, la disattenzione sia un poco sconfitta e questo ci basta per adesso.

LE DIRETTE VIDEO

GUARDA

1

Scatti di Nicola Malaguti

Scatti di Siglacom

GIARDINO SCALORI - Via Chiassi, 10 - MANTOVA


 
Condividi facebook share twitter share pinterest share
ASSOCIAZIONE CULTURALE DISANIMA PIANO
Via Mazzini, 23 - 46100 Mantova
C.F. e P.IVA 02491110207
IBAN: IT93 G035 8901 6000 1057 0666 554
Sigla.com - Internet Partner