Carlo Marrale

Ha presenziato nel giugno 2023
 
Carlo Marrale (Genova15 marzo 1952) è cantantechitarrista e compositore. Uno dei membri fondatori del gruppo dei Jet e poi dei Matia Bazar, firmando come autore delle musiche la maggior parte dei successi internazionali del gruppo, come “Stasera che sera”, “Per un'ora d'amore”, “Cavallo bianco”, “Che male fa” (interpretata anche da Mina), “C'è tutto un mondo intorno”, “Mr. Mandarino”, “Vacanze romane”, “Ti sento”. Molte sue canzoni sono state incise da altri artisti in tutto il mondo, tra cui Irene CaraPet Shop BoysLabyrinthQueensrÿcheMinaMusica NudaMilvaMiguel BoséValeria ViscontiSergio Dalma. Alla fine del 1993 decide di lasciare i Matia Bazar, sia per coltivare la sua carriera da solista, sia per contrasti con il resto del gruppo, in particolare con Laura Valente. Marrale non superò mai il dispiacere per l'abbandono di Antonella Ruggiero ed era contrario a sostituirla, voleva essere lui il cantante del gruppo. Nel 1994 partecipa per l'ottava volta al Festival di Sanremo con L'ascensore, senza il suo complesso, i Matia Bazar, e pubblica il primo album da solista, Tra le dita la vita. Nel 2003 firma il brano Odissea, che nell'interpretazione dei tenori Salvatore Licitra e Marcelo Álvarez scala le classifiche statunitensi piazzandosi al primo posto (caso molto raro per canzoni italiane). L'album che contiene il brano è Duetto (Sony, 2003). Anche il gruppo heavy metal statunitense Queensrÿche ha inserito Odissea nel suo unico album di cover, Take Cover, accanto a nuove versioni di canzoni dei Queen, dei Pink Floyd, degli U2  e di Peter Gabriel. A novembre del 2007 pubblica l'album Melody Maker, da cui viene estratto il singolo Controtendenza, il cui video animato è realizzato da Vince Ricotta. Parallelamente alla carriera musicale, Marrale si dedica alla pittura e alla fotografia.

GUARDA IL VIDEO
ASSOCIAZIONE CULTURALE DISANIMA PIANO
Via Mazzini, 23 - 46100 Mantova
C.F. e P.IVA 02491110207
IBAN: IT93 G035 8901 6000 1057 0666 554
Sigla.com - Internet Partner